domenica 13 giugno 2010

Piccola filastrocca per la fine della scuola (dedicata alle maestre di Viola)


Alla fine della scuola
la maestra si sente sola
quel silenzio pare strano
non c'è più quel gran baccano
che di solito accompagna
la maestra alla lavagna.
Ma però di ogni bambino
al risveglio al mattino
- ve lo giuro, è proprio vero...-
questo è il primo pensiero:
Preferisco un po' dormire
ma maestra, fammi dire:
ti vogliamo tutti bene
e col cuore stiamo assieme
anche a casa, al mare o ai monti
ti pensiamo tutti quanti
tanto poi l'estate vola
basto poco.... riecco scuola!

Nessun commento: